Ultim’ora, addio Verstappen: la conferma in diretta è sconcertante

L’addio di Max Verstappen alla Red Bull è un’ipotesi da considerare: le ultime dichiarazioni non lasciano dubbi

Due campionati consecutivi dominati in lungo e in largo e due doppiette nei primi due appuntamenti della nuova stagione di Formula 1. Eppure in casa Red Bull non si respira un’aria serena, tutt’altro. E sembrerebbe che presto la situazione possa farsi ancora più rovente. Cosa sta succedendo?

Verstappen addio Red Bull sostituto Hamilton Mercedes
Non si placano i rumors sul possibile addio di Verstappen alla Red Bull (Ansa) – Sportduepuntozero

All’interno del Team campione del mondo è scoppiata una vera e propria guerra fatta di reciproche accuse e frecciate non troppo velate. Tutto è iniziato con le voci di mancata conferma di Helmut Marko. Poi sono arrivate le accuse di “comportamenti inopportuni” mosse da una dipendente al team principal, Christian Horner, con tanto di indagine interna conclusa con l'”assoluzione” del manager.

La controversa vicenda ha portato grande imbarazzo alla Red Bull tanto è vero che non permane una certa tensione, nonostante un inizio di Mondiale entusiasmante, almeno in pista.  Ad oggi, la tensione in casa Red Bull è palpabile e la squadra è divisa in due fazioni. Da una parte c’è Horner, sempre più isolato col trascorrere dei giorni. Dall’altra ci sono Helmut Marko, Adrian Newey e Jos Verstappen

Red Bull, clamoroso ribaltone in vista

Proprio Jos Verstappen, padre di Max, si è trovato addirittura a litigare con Horner durante il weekend del Gran Premio del Bahrain. L’accesa discussione non è passata inosservata, anzi: ha dato il via ad una serie incontrollata di voci che vorrebbero il pilota olandese in procinto di lasciare la Red Bull.

Ad alimentare le voci di un imminente addio di Max alla Red Bull c’è anche il fatto che la Mercedes stia cercando un sostituto di Lewis Hamilton. Il britannico si trasferirà alla Ferrari a partire dal 2025 e il team di Brackley vorrebbe rimpiazzarlo con un pilota altrettanto competitivo. A tal proposito, il boss delle Frecce d’Argento, Toto Wolff, è stato visto a colloquio proprio con Jos Verstappen, un indizio lampante di come la scuderia anglo-tedesca sia tentata dal possibile colpaccio.

Verstappen Mercedes dichiarazioni Toto Wolff
Verstappen-Mercedes, le parole di Wolff sono chiarissime (Ansa) – Sportduepuntozero

Il possibile passaggio di Verstappen alla Mercedes non è soltanto una forte suggestione mediatica, almeno stando alle recenti dichiarazioni dello stesso Wolff:  Se Horner resta alla Red Bull, si aprono scenari interessanti, ha affermato il team principal Mercedes ai microfoni di oe24. “Ogni team vorrebbe Max, perché è il pilota più forte. Tutto è sempre possibile in questa folle giostra pertanto non escluderei nulla”, ha aggiunto poi Wolff, uscendo ulteriormente allo scoperto con estrema franchezza.

Nelle sua dichiarazioni, Wolff si è anche soffermato sul colloquio avuto con Jos Verstappen: “Siamo coetanei e abbiamo un buon rapporto da anni”. Staremo a vedere quali saranno le evoluzioni di questo clamoroso ed interessante intrigo di mercato che potrebbe sancire l’inizio di una nuova era in F1.

Impostazioni privacy