Marquez, si mette malissimo: ce l’ha solo Bagnaia

Una stagione che si preannuncia complicata per Marquez costretto subito a fronteggiare una situazione imprevista

Una scelta forte, quella di Marc Marquez. Il campione spagnolo ha rescisso il contratto con la Honda un anno prima della scadenza per poter guidare una Ducati, quella del team Gresini Racing.

Marquez Bagnaia differenze Ducati MotoGP
Marquez e Bagnaia in un’immagine dello scorso anno (Ansa) – sportduepuntozero.it

Una scelta finora soddisfacente quella di Marquez entrato in top 5 sia del GP quanto della Sprint Race nel Qatar, senza cadute nelle libere e in Qualifiche, una notizia anche questa considerato quanto avvenuto fino alla scorso anno con la Honda.

Tuttavia, la Ducati GP-24 quella del team ufficiale composto da Bagnaia e Bastianini, ha dimostrato già dai Test invernali di avere qualcosa in più rispetto alle Desmosedici dei team clienti. Notevoli i miglioramenti rispetto alla versione precedente che lo stesso Bagnaia ha saputo valorizzare, imponendosi con margine nella prima gara della stagione.

Una situazione potenzialmente sfortunata per Marquez, perché non sempre avere una moto ufficiale rappresenta un vantaggio a prescindere in MotoGP. Nel 2022, per esempio, così nel 2023, i piloti Ducati “clienti” avevano beneficiato di un prototipo ben sviluppato e, in alcune occasioni, anche migliore di quello a disposizione dei piloti della squadra principale. Una fattispecie che in questa stagione non potrebbe verificarsi.

Allarme Marquez, sentite cosa dice Jorge Lorenzo

Di questo ha parlato anche Jorge Lorenzo, ex campione del mondo in MotoGP. Quest’ultimo si è esposto, spiegando come quest’anno rischia di essere poco fortunato per chi non ha, in Ducati, una moto factory, dunque non aggiornata all’anno in corso: “Ci sono anni in cui la nuova moto è migliore della precedente e anni in cui è il contrario. Sfortunatamente per Marquez, quest’anno la nuova moto è chiaramente migliore“. Queste le parole di Lorenzo al quotidiano El Mundo Deportivo.

Marquez Bagnaia differenza Ducati factory e team clienti
Jorge Lorenzo si espone su Marquez in Ducati – (Ansa) – sportduepuntozero.it

C’è un aspetto, però, che potrebbe portare Marquez a sorridere. Secondo Lorenzo, infatti, c’è la possibilità che possa aspirare a un posto nella squadra ufficiale Ducati del 2025. Ecco le sue parole: “Se fossi nella posizione della Ducati, terrei Marquez con me per molto tempo. Hanno molte opzioni per quanto riguarda i piloti da promuovere nella squadra ufficiale”.

Insomma, Marquez ha certamente preso una scelta complicata e impegnativa. I suoi risultati finora dimostrano che potrebbe dire la sua e magari ottenere anche una “promozione” a fine anno. Con il suo talento e la sua determinazione, niente è impossibile anche con una Moto non ufficiale.

Impostazioni privacy